Progettare la parità in Lombardia 2020

Progetto DONNE STRAORDINARIE realizzato dalle Associazioni La Mimosa, Soroptimist International Club Bergamo, Donne per Bergamo – Bergamo per le donne, Movimento Donne Impresa Confartigianato Imprese Bergamo, in collaborazione con l’Assessorato Pari Opportunità del Comune di Bergamo per valorizzare donne che sono state generatrici di Associazioni cittadine nel sociale e nella cultura, così come nel tramandare alle giovani generazioni la loro esperienza.

DONNE STRAORDINARIE

Luisa Carminati – INFANZIA E CITTA’
Lucia De Ponti – LILT
Bertha Bayon – DONNE INTERNAZIONALI
Ida Rocca – DONNE IMPRESA
Mariachiara Boninsegna – OIKOS
Oliana Maccarini – AIUTO DONNA
Rosangela Pesenti – UNIONE DONNE ITALIANE VELIA SACCHI
Anna Falanga – DONNE MEDICO
Daniela Gennaro Guadalupi – ARMR
Laura Meucci – ANANDA
Pia Locatelli – ZANINONI

RAPPORTI SIGNIFICATIVI

Dal 1996 facciamo parte del Consiglio delle Donne del Comune di Bergamo.

Nel 1999 con l’Associazione Aiuto Donna , la comunità Kairos di Bergamo e l’Associazione Lule di Milano è fondatrice dell’Associazione La Melarancia Onlus, nell’ambito della prostituzione di strada e della tratta di donne a scopo di sfruttamento sessuale.

Dal 2005 al 2009 ha collaborato con l’Assessorato Pari Opportunità del Comune di Bergamo.

EDUCARE ALL’AUTODIFESA

Dal 2009 al 2015 ha proposto percorsi di sensibilizzazione sul tema della violenza offrendo un programma educativo di difesa personale per le donne. Ben lontano da un semplice corso finalizzato solamente all’insegnamento di tecniche troppo spesso inefficaci, l’educazione all’autodifesa vuole aiutare le donne ad attivare una pronta reazione alle molestie, fino alle vere e proprie aggressioni.

Realizzato con Ananda in collaborazione Assessorati Pari Opportunità, Sicurezza e Vivibilità del Comune di Bergamo e della Consigliera di Parità della Provincia di Bergamo. [locandina]

DONNE IN RETE

Dal 2010 al 2014 Il progetto Donne contro la violenza ha sensibilizzato il territorio a partire dal tema della violenza di genere per riflettere più ampiamente sui diritti umani e le pari opportunità, mettendo al centro il rispetto della dignità umana e del valore della donna come essere umano, per poter contribuire alla costruzione di una cultura di pari dignità e integrata funzione tra i sessi.

Realizzato dalle Associazioni Aiuto Donna, La Melarancia, Fior di Loto , La Mimosa, Micaela – le Cooperative AFA, Il Pugno Aperto, Il Cerchio di Gesso, Ruah e i Sindacati confederati. [locandina]